Strega del fiume o masca d'Eva

Il regista di film horror Ariedo Lojolis vuole stupire il pubblico con la storia di una strega vissuta ad Arcodoro: Masca d’Eva ossia Strega del Fiume. La sua amica attrice Stefania, originaria dell’immaginario paese del Piemonte, gli fornisce parecchi spunti, basati su storie vere, una delle quali vissuta da lei, la protagonista del film. La strega fa scontare da sempre alla gente l’astio causatole dalla sua assurda fine, avvenuta nel 1928. E riserverà al film un colpo di scena da brivido.

Alexandra Fischer è nata a Stoccarda il 12 novembre 1971 ma vive in Italia dal 1974.
In precedenza ha pubblicato: il racconto Il Ponte sulle Montagne Rosse nell’antologia Women in Weird (marzo 2020) la casa editrice Mosca Bianca; l’ebook fantasy marinaro Le due Porte Gemelle con Delos Digital (marzo 2019); e il romanzo urban fantasy L’alamaro color cenere con la casa editrice Nulla Die (luglio 2018).
Autore: Alexandra Fischer
Collana: Fuoriclasse
Target: 14+
Genere: Narrativa
ISBN: 978-88-32106-57-2
Anno pubblicazione: 2020
Edizione: 1a
Prezzo: € 15,00
Pagine: 348

Argento Vivo Edizioni è una casa editrice che si pone come missione quella di selezionare e allevare gli autori del futuro

casa editrice,casa,editrice,editore,free,no eap,formazione,academy,corsi,corso,scrittura,scrittura creativa,creatività,master,pubblicazione,libro,libri,romanzo,romanzi,racconti,poesie,giornalismo,alunni,alunno,docente,docenti,tutor