From zero to hero

Negli incontri quotidiani in televisione, negli editoriali della stampa, o nei servizi di cronaca nera, l’unico motivo che sembra muovere gli addetti ai lavori è la tiratura o l’audience. Per il resto si chiudono gli occhi. A nessuno interessa sapere che più alto è l’ascolto, maggiori sono i link a twitter, o i “mi piace” su facebook, tanto più l’inseminazione della violenza gratuita sarà efficace. Si chiama emulazione, e, in psicopatologia della comunicazione, “Effetto Werther”. La nostra società è piena di soggetti frustrati che attribuiscono al mondo circostante i propri fallimenti, e può avvenire che taluni emarginati che valutano se stessi ad un livello piuttosto basso della scala sociale, intravedano un percorso per essere promossi ad una quota superiore, e decidano perciò di attribuirsi lo status di eroe comunque degno di essere sulle prime pagine dei giornali. Di conseguenza può succedere che agiscano afferrando un’arma deflagrante alla ricerca di verifiche che trasformino la propria spoglia esistenza in qualcosa di leggendario; tanto da parlarne per giorni, mesi, anni. Una vera svolta! From zero to hero: da nullità ad eroe.

Wanda Montanelli è una massmediologa, giornalista, e scrittrice.

I diversi sistemi di informazione attraverso i mass media sono oggetto dei suoi studi e pubblicazioni. Laureata in Lettere alla Sapienza Università di Roma, ha conseguito Master e corsi post lauream in Comunicazione e pubblicato articoli e libri sulle vecchie e nuove metodologie del comunicare: dall’analisi del "metodo Stanislavskij" alla narrazione della "scrittura invisibile" del Maurizio Costanzo Show; dalla gestione del conflitto attraverso la PNL in Mediazione civile all’indagine sulle raffinate Truffe del principe azzurro, tecniche di conquista sentimentale dei raggiri online. Tra le sue pubblicazioni il saggio “Mal di Quiz” (1992), il romanzo ambientalista "Fortuna Fasano" (1999), il saggio "Schiaffi, destino canaglia delle donne in politica" (2012).

Ha fondato nel 2006 l’osservatorio ONERPO che si occupa di tematiche femminili, ed in collaborazione con l’Organismo internazionale Girls Not Brides promuove azioni di contrasto ai matrimoni precoci. Recentemente il libro "Sono solo una bambina" (“I’m Only A Child” per la versione distribuita all’estero) espone il problema globale delle spose bambine, negli aspetti di immiserimento socio-culturale ed economico dei paesi che ancora ammettono tali pratiche.
Autore: Wanda Montanelli
Collana: I Saggi
Target: Per tutti
Genere: Saggistica
ISBN: 978-88-32106-22-0
Anno pubblicazione: 2019
Edizione: 1a
Prezzo di copertina: € 15,00
Pagine: 150

Argento Vivo Edizioni è una casa editrice che si pone come missione quella di selezionare e allevare gli autori del futuro

casa editrice,casa,editrice,editore,free,no eap,formazione,academy,corsi,corso,scrittura,scrittura creativa,creatività,master,pubblicazione,libro,libri,romanzo,romanzi,racconti,poesie,giornalismo,alunni,alunno,docente,docenti,tutor